Alla fine sono arrivate

Dopo la stesura di numerose bozze, proteste e dibattiti le liberalizzazioni approdano nella incancrenita realtà italiana.
Una vittoria e’ già stata messa a segno. Il professore ha raggiunto una meta che per anni la classe politica italiana non era riuscita violare.
La riforma è perfettibile ma non può essere ignorato il suo respiro politico.
Le liberalizzazioni non sono un toccasana salvifico ma vanno in direzione di una maggiore efficienza, garantiscono concorrenza e cominciano ad intaccare le posizioni di rendita.
Tutti devono partecipare agli sforzi per far uscire il Paese dallo spettro della recessione.
Efficienza e crescita sono concetti che piacciono ai cittadini che si aspettano ora benefici in termini di costi e qualità dei servizi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...