Contro l’alta velocita’ piu’ responsabilita’ anche per i Comuni

E’ in arrivo la promulgazione del Nuovo Codice della Strada che la prossima settimana dovrebbe passare al Senato prima del via libera definitivo.

Gli emendamenti approvati sono importanti: revoca a vita della patente per i pirati della strada, sparisce il casco per i ciclisti e il seggiolino per i bambini in moto. E’ previsto il tasso zero alcolemico per professionisti della guida e neopatentati.

Forse la novità più rilevante è l’obbligo per i Comuni di destinare effettivamente il 50% delle sanzioni a iniziative per migliorare la sicurezza stradale (soprattutto educazione e manutenzione stradale). I Sindaci che non lo faranno rischiano sanzioni fino al 30% della meta’ delle multe incassate dal comune nell’anno precedente.

Speriamo che il provvedimento regga alle lobby dell’affare.

Per maggiori info

Leggi l’articolo su Repubblica.it

Scarica il testo (.pdf) degli emendamenti da Repubblica.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.