I maggio: “il mondo che vorrei”

primomaggio-logoL’istituto sindacale per la cooperazione internazionale (ISI) è frutto dell’esperienza di collaborazione maturata in questi anni tra gli Istituti: Progetto Sviluppo, Iscos e Progetto Sud. Nonché dalla volontà di CGIL CISL UIL di presentarsi unitariamente sullo scenario internazionale per la promozione e per la realizzazione di attività di cooperazione e di solidarietà con i paesi in via di sviluppo.

L’impegno e le iniziative dell’ISI sono orientate alla promozione ed alla crescita sociale, culturale ed economica dei paesi in via di sviluppo. A partire dalla lotta contro la fame e le malattie, l’affermazione dei diritti fondamentali e diritti umani della Carta Universale, ai diritti fondamentali del lavoro, per costruire un futuro equo, giusto e sostenibile per tutti gli uomini e le donne del nostro pianeta.

L’ISI combatte ogni discriminazione di natura etnica, religiosa e politica e si adopera per l’affermazione di una società multirazziale e multiculturale, coerentemente ai principi ideali e programmatici che ispirano Cgil, Cisl ed Uil. con cui inoltre promuove e gestisce progetti di solidarietà, a favore di popolazioni colpite da calamità naturali, guerre o in condizioni di estrema povertà, in perfetto coordinamento con le organizzazioni sindacali, sociali e delle istituzioni dei paesi interessati.

Il progetto “Il Mondo che Vorrei” è finalizzato all’istituzione di borse di studio per l’anno scolastico 2009/2010 riservate agli orfani, in età scolastica, delle vittime delle morti sul lavoro.

Per le donazioni a sostegno della campagna di raccolta fondi promossa di ISI Onlus e finalizzata all’istituzione di borse di studio riservate agli orfani di vittime sul lavoro è possibile:

1) effettuare una donazione sul conto corrente postale n. 95999694 intestato a “ISI Onlus” – Via di Santa Teresa, 23 – 00198 – Roma

2) fare un bonifico bancario al Conto corrente UGF Banca: n. conto 152009 – IBAN IT87 X031 2703 206C C230 0152 009 – intestato a ISI Onlus.

3) contribuire inviando 1 SMS al numero unico 48585 (che sarà attivo dal 1 al 10 maggio). I costi: 1 € da cellulari Tim, Vodafone, Wind, Tre e Coop Voce; 2 €, invece, chiamando da rete fissa Telecom Italia.

Le borse avranno i seguenti importi: 1.000,00 € per gli studenti delle scuole primarie; 1.500,00 € per gli studenti delle scuole secondarie di 1° grado, 2.000,00 € per gli studenti delle scuole secondarie di 2° grado e 3.500,00 € per gli studenti universitari.

Tratto da ilmondochevorrei.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.