Pagamento IVA sulla TIA

garbage collect sign on dustbinA seguito della trasmissione di Striscia la notizia del 1 aprile u.s., sul pagamento dell’Iva sull’importo della tariffa di igiene ambientale (TIA) molti sono gli interrogativi in merito alla questione. Alcune Associazioni di consumatori, tra cui Adiconsum, precisano che al momento non ci sono grosse novità.

A tal fine si sta valutando l’eventuale possibilità di presentazione di ricorsi pilota presso le Commissioni tributarie o i Tribunali ordinari, a secondo dell’analisi della questione.

La posizione di Codacons, al momento, – a dire di alcune associazioni – sembra più uno spot che una reale possibilità di far recuperare l’Iva ai  cittadini, infatti alla controversa situazione potrà fare chiarimento solo una sentenza a Sez. Unite della Suprema Corte.

Pertanto, allo stato attuale le associazioni sono caute e  cercano di non creare aspettative che non si sia è in grado di mantenere, poiché il percorso per l’eventuale iconoscimento del diritto al rimborso dell’IVA consiste nel presentare :

– Richiesta scritta di rimborso dell’IVA pagata;
– Ricorso presso la Commissione Tributaria Prov.le in caso di mancata
risposta e/o diniego;
– Ricorso presso la Commissione Tributaria Regionale in caso di diniego
in 1° istanza;
– Ricorso in Cassazione in caso di diniego in 2° istanza.

Si evidenzia che nel caso di una pronuncia positiva da parte delle Commissioni, la stessa può essere impugnata dalla controparte pertanto la parola “fine” all’annosa questione non è ancora detta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.