Bonus sociale sulle spese per l’elettricità

indian mosaicIl termine per presentare la domanda di bonus sulle spese per l’elettricità slitta dal 31 marzo al 30 aprile 2009. Le richieste pervenute successivamente, non potranno beneficiare del bonus retroattivo ma avranno diritto al bonus per i prossimi 12 mesi. Le domande vanno presentate al proprio comune di residenza.

Il bonus garantirà un risparmio del 20% circa sulle bollette dell’energia elettrica. Tutti i cittadini che hanno bisogno di conoscere le condizioni e le modalità del Bonus elettrico, potranno chiamare il numero verde 800.166.654, in funzione dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00. Il servizio è promosso dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il gas e gestito dall’ Acquirente Unico.

Il valore del ‘bonus’ sarà differenziato a seconda della numerosità del nucleo familiare.  Il sistema – pienamente operativo dal gennaio 2009 – prevede che il godimento del bonus possa essere anche retroattivo per tutto il 2008, per le richieste effettuate entro il 30 aprile 2009.

Potranno beneficiare del bonus, secondo quanto stabilito dal decreto interministeriale del 28 dicembre 2007, tutti i clienti domestici, intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza con potenza impegnata fino a 3kW, per un numero di persone residenti fino a 4, e fino a 4.5 Kw per un numero di persone residenti superiori a 4. Inoltre, dovranno presentare la certificazione Isee con valore dell’indicatore fino a 7500 euro, per la generalità degli aventi diritto e, con valore fino a 20.000 euro, per i nuclei con quattro e più figli a carico.

Tratto da governo.it
Approfondimenti:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.